ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bagno di folla per Hugo Chavez a Haiti

Lettura in corso:

Bagno di folla per Hugo Chavez a Haiti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente venezuelano Hugo Chavez conclude a Haiti un viaggio studiato apposta per contrastare la visita di George W. Bush in America Latina. Atterrato all’aeroporto di Port au Prince con l’immancabile camicia rossa, è stato accolto dal presidente haitiano, René Préval e da una folla di sostenitori, che hanno scandito slogan contro l’inquilino della Casa Bianca.

Haiti partecipa al programma venezuelano che va sotto il nome Petrocaribe, e che offre finanziamenti agevolati per l’acquisto di petrolio. Un aiuto che secondo Préval permetterebbe di economizzare 150 milioni di dollari l’anno, da spendere invece per i programmi sociali di cui Haiti ha disperatamente bisogno.

Per Chavez, la tappa a Haiti, così come quelle in Argentina, Bolivia, Nicaragua e Jamaica, ha un obiettivo preciso: tentare di impedire a Washington di recuperare consenso in un continente che aveva in parte dimenticato.