ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mauritania, ballottagio per le presidenziali

Lettura in corso:

Mauritania, ballottagio per le presidenziali

Dimensioni di testo Aa Aa

La Mauritania va al ballottaggio. Il 25 marzo poco piu’ di un milione di elettori – su una popolazione di tre milioni – tornerà alle urne per scegliere il suo nuovo presidente, che sostituirà Ely Ould Mohamed Vall, capo della giunta militare salito al potere dopo il golpe del 3 agosto del 2005 che aveva destituito l’autoritario Sid’Ahmed Taya.

Al primo turno, l’11 marzo, i piu’ votati, sono stati Abdallahi, della maggioranza, e Daddah, dell’opposizione. L’affluenza è stata del 60 per cento. Le elezioni del paese africano sono importanti perche’ oltre a segnare l’ultima tappa del cammino per il passaggio di potere ai civili, sono le prime elezioni libere da quando la Mauritania ha raggiunto l’indipendenza dalla Francia, nel 1960.