ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gb, Nigel Griffiths si dimette contro programma Trident

Lettura in corso:

Gb, Nigel Griffiths si dimette contro programma Trident

Dimensioni di testo Aa Aa

Nigel Griffiths, vice presidente della House of Commons, la camera bassa del parlamento inglese, ha deciso di dimettersi per protestare contro il programma nucleare Trident di Tony Blair. “Me ne vado col cuore pesante ma con la coscienza pulita”, ha commentato Griffiths. “Ho visto altri miei colleghi combattuti per lo stesso motivo – ha aggiunto – anche se alcuni di loro sembrano disposti a rinunciare ai loro principi. Io non voglio farlo”.

Mercoledi’, quando i deputati britannici voteranno il piano, Blair dovrà probabilmente contare sull’appoggio dell’opposizione, dato che la maggior parte dei laburisti, secondo un sondaggio della BBC, sembrerebbe intenzionata a bocciare Trident. Su 101 membri del parlamento interpellati, solo 22 si sono detti favorevoli, 15 invece gli indecisi.

Il contestato sistema di missili nucleari montati su sottomarini che Blair vorrebbe rinnovare, ha un costo stimato di quasi 30 miliardi di euro. Tra gli oppositori figurano anche lo scienziato Stephen Hawking, il sindaco di Londra, e l’arcivescovo di Canterbury.