ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni regionali in Russia. Il fronte proPutin superfavorito

Lettura in corso:

Elezioni regionali in Russia. Il fronte proPutin superfavorito

Dimensioni di testo Aa Aa

In Russia si vota per rinnovare i parlamenti di 14 regioni e repubbliche autonome. Un test importante per il presidente Putin in vista dell’appuntamento di dicembre con le elezioni politiche e del cruciale appuntamento del marzo 2008 con le presidenziali. “Russia Unita” il partito emanazione del Cremlino e che controlla il paese sia a livello nazionale che a livello locale è il grande favorito. Dovrà pero’ vedersela con “Russia giusta” una nuova formazione anch’essa filogovernativa creata da ambienti vicini a Putin per drenare voti a sinistra e in particolare al Partito Comunista che dovrebbe confermarsi come la seconda forza politica a livello nazionale.

Si vota anche a Mosca, San Pietroburgo e Murmansk per il rinnovo delle assemblee locali. L’esclusione per motivi burocratici dei liberali di Yabloko proprio a San Pietroburgo, roccaforte riformista, ha creato forti tensioni alla vigilia del voto. I vertici di Yabloko hanno chiamato i propri sostenitori ad annullare le schede elettorali.

Le riforme istituzionali varate negli ultimi anni hanno ridimensionato il ruolo delle assemblee locali a vantaggio dei poteri centrali. La museruola che rende sempre piu difficile il lavoro degli organi di informazione e i dati positivi ottenuti in campo economico rendono improbabili eventuali sorprese. I primi risultati del voto verranno resi noti in serata.