ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bush in Uruguay: "diplomazia discreta ed efficace"

Lettura in corso:

Bush in Uruguay: "diplomazia discreta ed efficace"

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel duello a distanza fra George Bush e Hugo Chavez, il presidente Usa ha deciso di ignorare le provocazioni. In Uruguay, terza tappa della sua tournée latinoamericana, Bush ha puntato tutto su quella che ha chiamato “una diplomazia discreta ed efficace”. L’incontro con il presidente di sinistra Tabaré Vázquez è avvenuto nel ranch di Anchorena, 200 chilometri a ovest di Montevideo.

Bush ha proposto un accordo per una diminuzione reciproca dei dazi. Vazquez è apparso interessato, nonostante l’appartenenza dell’Uruguay al Mercosur, comunità economica sudamericana che proibisce ai suoi membri accordi commerciali bilaterali.

Per oggi il capo della Casa Bianca è atteso a Bogotà, dove incontrerà il presidente colombiano Alvaro Uribe. 22 mila agenti sono stati mobilitati per timore di attacchi terroristici da parte di gruppi armati come le Farc. Anche qui, come nelle tappe precedenti della sua tournée, ad attendere Bush ci saranno i manifestanti anti-Usa.