ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un giornalista pachistano: "Mastrogiacomo sta bene"

Lettura in corso:

Un giornalista pachistano: "Mastrogiacomo sta bene"

Dimensioni di testo Aa Aa

In centinaia hanno dato vita nella piazza del Campidoglio, a Roma, a una manifestazione di solidarietà per il giornalista del quotidiano “La Repubblica” Daniele Mastrogiacomo, rapito in Afghanistan. Numerose testimonianze hanno sottolineato l’estraneità di Mastrogiacomo all’attività di spionaggio di cui è accusato dai suoi sequestratori.
Insieme al giornalista italiano sono stati rapiti due afghani. Fatima Zaher, dell’ambasciata afghana a Roma, ha manifestato solidarietà insieme alla speranza che tutto si concluda presto nel migliore dei modi.
Secondo il giornalista pachistano Rahimullah Yousefzai, Mastrogiacomo sta bene e un negoziato con i taleban è già iniziato. Dal canto suo, il capo dell’unità di crisi della Farnesina ha dichiarato che non ci sono ancora canali aperti sicuri con i rapitori.