ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Indonesia, s'indaga sul disastro aereo di ieri

Lettura in corso:

Indonesia, s'indaga sul disastro aereo di ieri

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli esperti sono al lavoro per individuare le cause del disastro aereo di mercoledì a Jogjacarta, capitale culturale dell’Indonesia. Il Boeing 737 della compagnia di bandiera Garuda ha proseguito la sua corsa dopo l’atterraggio finendo su una risaia e prendendo fuoco. Ventuno i morti, due i dispersi, 117 i sopravvissuti.

Quello della sicurezza dei trasporti, in particolare aerei, è un tema di grande attualità nel Paese asiatico, che negli ultimi mesi ha conosciuto una crescente ondata di disastri.

Le testimonianze di diversi passeggeri, tra cui quelle del cameraman indonesiano Wayan Sukarda e del giornalista italiano Alessandro Bertellotti, concordano: l’aereo ha atterrato con una velocità eccessiva, rimbalzando più volte sulla pista. L’ipotesi dell’errore umano, probabilmente favorito da particolari condizioni meteorologiche, è dunque quella considerata più probabile, nonostante il comandante del volo avesse 22 anni di esperienza con la compagnia nazionale indonesiana.
Le scatole nere del Boeing sono state recuperate e inviate in Australia per l’esame tecnico.