ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni in Ulster, i protestanti unionisti sui confermano il primo partito, dopo i primi dati

Lettura in corso:

Elezioni in Ulster, i protestanti unionisti sui confermano il primo partito, dopo i primi dati

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ già molto avanti il conteggio dei voti per le elezioni del Parlamento locale di Belfast, in Irlanda del Nord, con i risultati definitivi che dovrebbero arrivare entro venerdì mattina.

Secondo i primi scrutini parziali, il partito protestante unionista dovrebbe confermarsi prima forza politica dell’Ulster, seppur con uno stretto margine di vantaggio.
Il che darebbe al leader, il reverendo Ian Paisley, il diritto di diventare il primo ministro della provincia.

Il Sinn Fein dovrebbe rimanere il più votato partito cattolico ed essere quindi in grado di avere il suo numero due, Martin McGuinness, nel posto di vicepremier. Scontata la rielezione del leader, Gerry Adams.

I governi britannico e irlandese sperano che queste elezioni portino a un governo locale condiviso.