ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La terra trema a Sumatra: decine di morti

Lettura in corso:

La terra trema a Sumatra: decine di morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un bilancio che supera le 70 vittime, centinaia i feriti e gli edifici crollati, interi villaggi evacuati. Sono le pesanti consequenze di due terremoti che questa mattina, a distanza di nemmeno due ore l’uno dall’altro, hanno colpito l’isola di Sumatra.

Ma la terra ha tremato in gran parte dell’Indonesia raggiungendo anche Malaysia e Singapore. Si era temuto un allarme tsunami, che invece non è scattato. Ma l’assenza del maremoto non migliora la situazione e già diverse fonti locali parlano di un bilancio destinato a salire.

La prima scossa è stata registrata alle 10.49 ora locale – 3.49 ora centrale europea. 6,3 la magnitudo sulla scala Richter. Di poco inferiore l’intensità del secondo terremoto. L’epicentro, localizzato al centro dell’isola di Sumatra, a poco più di 400 chilometri da Singapore.

Le catastrofi naturali colpiscono l’Indonesia con una frequanza che non lascia scampo alla popolazione. Nel solo mese di febbraio un’innondazione a Giakarta e una frana nell’isola di Flores hanno fatto più di 100 vittime.