ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Delegazione vaticana in Vietnam

Lettura in corso:

Delegazione vaticana in Vietnam

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Vaticano restituisce la visita ad Hanoi. Una delegazione guidata da monsignor Pietro Paolin è nella capitale del Vientman per 6 giorni. Un appuntamento che fa seguito allo storico incontro di gennaio a Roma fra il Papa e il premier vietnamita. La Santa Sede spera di arrivare, in breve, a una normalizzazione delle relazioni bilaterali.

A partire dal 2005 la situazione dei 6 milioni di cattolici del paese (la seconda comunità cattolica, in termini di grandezza, dopo le Filippine, in questa parte del mondo) è migliorata. L’anno scorso gli Stati Uniti hanno tolto il Vientnam dalla lista nera internazionale degli stati che reprimono la libertà religiosa.

Ma alcuni problemi rimangono, come provato dal caso del sacerdote dissidente Nguyen Van Ly, contro il quale le autorità di Hanoi hanno aperto di recente un’inchiesta. Gli inviati vaticani affronteranno sicuramente questa vicenda.