ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, Hillary Clinton e Barak Obama corteggiano l'elettorato di colore

Lettura in corso:

Usa, Hillary Clinton e Barak Obama corteggiano l'elettorato di colore

Dimensioni di testo Aa Aa

Hillary Clinton e Barak Obama, i due senatori democratici rivali nella corsa alla Casa Bianca, hanno incrociato per la prima volta le lame a Selma, Alabama, la cittadina dove quarantadue anni fa una marcia per i diritti degli afroamericani fu repressa nel sangue.

Alla rincorsa del voto della comunità di colore, i due candidati democratici hanno preso parte a un corteo attraverso l’Edmund Pettus Bridge, per commemorare la battaglia del movimento per i diritti civili.

Dal pulpito della First Baptist Church, Hillary, accompagnata dal marito ed ex presidente Bill Clinton, ha ricordato che povertà e diseguaglianza non sono ancora state sconfitte e ha criticato l’amministrazione Bush per non aver saputo restituire una casa a chi perse la propria in seguito all’uragano Katrina.

A tre isolati di distanza, nella storica Brown Chapel, Obama ha rievocato i fatti del sette marzo ’65, quando attivisti di colore vennero selvaggiamente picchiati dalla polizia dell’Alabama.

“All’epoca avevo tre anni – ha detto – e se non fosse per chi quel giorno ha marciato per la libertà adesso non sarei qui davanti a voi”.

Secondo gli ultimi sondaggi, l’ex first lady è in vantaggio nelle intenzioni di voto degli elettori democratici, ma Obama è ora in testa nel gradimento degli afroamericani.