ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ritrovate a Grozny le spoglie del primo presidente georgiano

Lettura in corso:

Ritrovate a Grozny le spoglie del primo presidente georgiano

Dimensioni di testo Aa Aa

Uno dei grandi misteri dell’era post-sovietica potrebbe essere presto svelato. Le spoglie di Zviad Gamsakhurdia, primo presidente della Georgia dopo il crollo dell’Urss, sono state ritrovate e riesumate a Grozny, in Cecenia. Le ricerche erano state avviate in settimana su richiesta del figlio di Gamsakhurdia, Tsotné, che ha detto: “Non ho dubbi che si tratti di mio padre. Nel feretro si trovavano il suo crocifisso, il suo orologio, le sue scarpe e della terra che avevamo portato dalla Georgia”.

Ora la salma sta venendo esaminata per chiarire le circostanze della morte dell’ex presidente georgiano. Gamsakhourdia fu rovesciato da un colpo di Stato nel 1992. Fuggito in Cecenia, morì in circostanze poco chiare l’anno successivo. La vedova disse che si era suicidato. Le sue spoglie andarono perdute nel caos del primo conflitto ceceno.