ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: accordo alla Ford, salari aumentati del 30%

Lettura in corso:

Russia: accordo alla Ford, salari aumentati del 30%

Dimensioni di testo Aa Aa

Accordo fatto tra Ford e i 2 mila lavoratori russi dello stabilimento di San Pietroburgo. Il nuovo contratto prevede aumenti salariali del 30%, piú un ulteriore incremento del 7% per chi lavora in settori poco salubri e un sussidio una tantum per chi ha piú di 5 anni di anzianità.

L’intesa è stata sottoscritta dalla direzione e dai sindacati interni. Le organizzazioni nazionali sono state escluse dalla trattativa perchè considerate troppo filogovernative.

Per sostenere le proprie rivendicazioni i dipendenti russi di Ford avevano inscenato il 14 febbraio il primo sciopero contro una dirigenza straniera da quando il crollo dell’Urss ha aperto le frontiere agli investimenti esteri.

A San Pietroburgo viene prodotta la Focus