ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia, Romano Prodi ottiene la fiducia al Senato ma non risolve i problemi del suo governo

Lettura in corso:

Italia, Romano Prodi ottiene la fiducia al Senato ma non risolve i problemi del suo governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Sette giorni al cardiopalma e alla fine Romano Prodi ha tirato un sospiro di sollievo. Il suo governo ha incassato la fiducia del Senato con 162 voti, di cui quattro dei senatori a vita, e ora può tornare a guardare avanti. Il centro-destra però è convinto: questa maggioranza non durerà. E a Palazzo Madama ha già preannunciato il funerale della Mortadella.

Le sorti dell’esecutivo si reggono su senatori che hanno già dichiarato la loro opposizione ad alcuni punti fondamentali, come politica estera e pensioni. Questa volta, grazie al sì di Marco Follini, per la fiducia i senatori a vita come Rita Levi Montalcini non sono più stati determinanti.

Dichiarazioni di morte annunciata sono state fatte da Pier Ferdinando Casini e da Rocco Buttiglione. Ora manca soltanto la fiducia della Camera, che voterà venerdì, ma lì il percorso del Professore è tutto in discesa.