ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fumetto: 50 candeline per Gaston Lagaffe tenero pasticcione

Lettura in corso:

Fumetto: 50 candeline per Gaston Lagaffe tenero pasticcione

Dimensioni di testo Aa Aa

Gaston Lagaffe compie cinquant’anni. Il personaggio del disegnatore belga André Franquin è apparso per la prima volta il 28 febbraio del 1957 sulle pagine del Journal de Spirou, diventando subito l’antieroe per eccellenza del fumetto comico belga.

Pigro, abituato a fare una gaffe dietro l’altra, inventore di macchine improbabili – come l’annoda cravatte, il retrovisore per pedoni, il piega aeroplanini di carta – Lagaffe affronta la sua giornata di lavoro…dormendo, per evitare di fare troppi danni.

In suo onore oggi a Bruxelles è stato inaugurato un murale e gli automobilisti troveranno un regalo, spiega Freddy Thielemans, sindaco di Bruxelles: “Per una volta in cinquant’anni Gaston vincerà la sua battaglia contro i parchimetri. Oggi saranno gratuiti”.

Ma gli abitanti della capitale belga che vorrano comunque introdurre una moneta nella macchinetta infernale lo faranno per la giusta causa: i proventi andranno ad un ospedale pediatrico.