ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordo trovato tra francesi e tedeschi sul piano di ristrutturazione di Airbus

Lettura in corso:

Accordo trovato tra francesi e tedeschi sul piano di ristrutturazione di Airbus

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo una settimana di tensioni a causa di dissensi sui singoli sforzi e i sacrifici da compiere da parte dei due Paesi, il gruppo Eads, casa madre del costruttore europeo, ha annunciato che il consiglio d’amministrazione ha approvato il piano, cosiddetto Power 8, all’unanimità.

Il progetto, nello specifico, sarà discusso con il comitato d’impresa di Airbus mercoledì prossimo. L’annuncio del piano, previsto originariamente il 20 febbraio, era stato rinviato all’ultimo minuto, in mancanza di accordo tra gli azionisti di Eads sulla ripartizione dei tagli.

Secondo il settimanale tedesco ‘Focus’, Airbus cederebbe, totalmente o parzialmente, gli stabilimenti di Saint Nazaire e Meaulte in Francia e quelli di Nordenham e Varel in Germania, per un totale di 10.000 posti di lavoro.

I dipendenti di Airbus sono attualmente circa 56.000, di cui 22.000 in Francia a quasi 21.000 in Germania.