ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, democratici sconfitti al Senato: bloccato il dibattito sull'Iraq

Lettura in corso:

Usa, democratici sconfitti al Senato: bloccato il dibattito sull'Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Senato degli Stati Uniti non adotterà, almeno per ora, una mozione procedurale contro l’invio di nuove truppe in Iraq. Una sconfitta per i democratici, che venerdì erano riusciti a far approvare la stessa mozione alla Camera. Ma ieri si sono ritrovati con quattro voti a favore in meno, rispetto ai sessanta necessari per aprire il dibattito.

Il capogruppo di maggioranza, Harry Reid, ha accusato i senatori repubblicani di essere sordi alle richieste dei cittadini. “Gli americani adesso sanno – ha detto – che chi ha boicottato il voto sta sostenendo una strategia che si è rivelata fallimentare in Iraq. Invece di una svolta, vogliono continuare nella stessa direzione sbagliata”.

Benchè non vincolante per la Casa Bianca, la mozione, se adottata da entrambi i rami del Congresso, avrebbe reso più difficile al presidente Bush giustificare il dispiegamento di altri 21.500 uomini in Iraq.