ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I democratici vogliono tagliare a Bush i fondi per l'Iraq

Lettura in corso:

I democratici vogliono tagliare a Bush i fondi per l'Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

Vacanze sospese per i parlamentari americani chiamati a votare una risoluzione di critica al nuovo piano per l’Iraq di George Bush. La maggioranza democratica, guidata da Nancy Pelosi, vuol far approvare nelle due Camere un testo che bloccherebbe l’invio dei rinforzi in Iraq promessi dal presidente all’inizio dell’anno.
Oggi dovrebbero approvarla i deputati mentre l’esito è più incerto domani al Senato.

“La gente capisce bene le conseguenze di un fallimento in Iraq – ha detto ieri Bush -. Se abbandonassimo questa giovane democrazia prima di aver terminato il nostro lavoro. Questo provocherebbe il caos e un vuoto di potere. Gli estremisti s’infilerebbero in questo vuoto trovando un porto sicuro”.

La tattica democratica per impedire l’ennesima escalation militare è il blocco del finanziamento previsto per i rinforzi che sfiora quasi i 100 miliardi di dollari.