ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bush chiede rinforzi per un'offensiva in Afghanistan e ringrazia l'Italia

Lettura in corso:

Bush chiede rinforzi per un'offensiva in Afghanistan e ringrazia l'Italia

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente americano George Bush ha chiesto alla Nato di inviare più truppe in Afghanistan in vista di un’offensiva a primavera e ha ringraziato, tra gli altri, l’Italia per aver deciso di mandare aerei. Per parte sua, il capo della Casa Bianca ha ordinato di aumentare il numero dei soldati statunitensi di circa 6.400 cento unità.

“Affinché la Nato abbia successo, occorre che gli alleati abbiano cura di colmare le lacune nella sicurezza – ha detto Bush -. In altre parole: quando c‘è necessità e i nostri comandanti dicono di aver bisogno di aiuto, i paesi Nato devono provvedere, allo scopo di permettere il successo di questa missione”.

Le dichiarazioni di Bush hanno provocato un terremoto politico in Italia. Esponenti comunisti hanno accusato il governo, di cui fanno parte, di aver mentito sulla natura della missione in Afghanistan. Il ministro della difesa ha precisato che gli aerei inviati non sono d’attacco.