ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Washington chiede più impegno all'Europa sull'Afghanistan

Lettura in corso:

Washington chiede più impegno all'Europa sull'Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Il segretario alla difesa americano chiede agli alleati europei della Nato più impegno in Afghanistan. Da Monaco di Baviera, dove si è conclusa la quarantatreesima conferenza sulla sicurezza, Robert Gates ha detto che sarebbe “una vergogna” non provvedere i mezzi necessari a chiudere la partita.

“Un’alleanza composta da alcuni dei paesi più ricchi del mondo, dove duemila persone vestono un’uniforme, dovrebbe essere in grado di fornire le truppe e i mezzi finanziari che servono per portare a termine la missione. Anche perchè in questo caso non ci sono dubbi sulla legittimità e sulla necessità della nostra presenza in Afghanistan”.

Gates ha minimizzato la polemica con il presidente russo Putin, che aveva accusato la superpotenza americana di calpestare il diritto internazionale, e ha ribadito l’importanza della cooperazione con Mosca.

Toni più concilianti anche dal suo collega russo Ivanov, che, pur affermando la determinazione del suo paese a non accettare imposizioni, ha negato che i rapporti con Washington si siano deteriorati.

Rimane sul tavolo, invece, il contenzioso sul nucleare iraniano. L’inviato di Teheran, Larijani, ha aperto alla ripresa dei negoziati, senza tuttavia chiarire con quali tempi e a quali condizioni.