ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ancora scontri a Gerusalemme contro i lavori vicino alla moschea di Al Aqsa

Lettura in corso:

Ancora scontri a Gerusalemme contro i lavori vicino alla moschea di Al Aqsa

Dimensioni di testo Aa Aa

Ci sono stati ancora scontri questa mattina a Gerusalemme est, dove alcuni manifestanti palestinesi e arabi israeliani hanno continuato a protestare contro i lavori per la costruzione di un nuovo accesso alla porta dei Mugrabi, sotto la Spianata delle Moschee; lavori considerati una violazione alla santità dei luoghi sacri al mondo musulmano poiché si teme che possano danneggiare la vicina moschea di Al Aqsa.

La polizia israeliana ha cercato di tenere la rivolta sotto controllo usando i gas lacrimogeni e granate assordanti, ma i manifestanti hanno risposto lanciando sassi contro le forze dell’ordine. Il bilancio è di una trentina di feriti, ma nessuno versa in gravi condizioni.

Anche ieri è stata una giornata di tensione a Gerusalemme est. Gruppi di manifestanti palestinesi e le forze dell’ordine si sono affrontati all’interno e all’esterno delle mura della Città Vecchia. La polizia ha arrestato diverse persone.