ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Virus dei polli, altri casi in Europa

Lettura in corso:

Virus dei polli, altri casi in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

La Turchia corre ai ripari dopo la scoperta di nuovi casi di influnza aviaria, i primi dal marzo del 2006. La zona in cui nei giorni scorsi 170 volatili sono morti per il virus H5N1 è stata messa in quaratena e polli, anatre, oche e tacchini sono stati abbattuti. Tre bambini con sintomi sospetti sono ricoverati in ospedale per accertamenti. Il villaggio colpito, Bogazkoy, si trova nella provincia di Batman. L’influenza aviaria preoccupa anche in Ungheria e in Gran Bretagna, dove si indaga sui volatili contagiati in una fattoria del Suffolk. Qui, secondo gli esperti, il virus potrebbe essere stato trasmesso proprio da un carico di tacchini proveniente da un allevamento dell’Ungheria, in cui nello stesso periodo sono stati scoperti altri casi.