ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kosovo, manifestazione a Mitrovica contro l'indipendenza. Il 21 febbraio i colloqui finali tra serbi e kosovari

Lettura in corso:

Kosovo, manifestazione a Mitrovica contro l'indipendenza. Il 21 febbraio i colloqui finali tra serbi e kosovari

Dimensioni di testo Aa Aa

Diecimila serbi sono scesi in strada a Kosovska Mitrovica per dire no al piano di Martti Ahtisaari sul futuro della provincia. L’ex presidente finlandese, oggi inviato dell’Onu, ha presentato la scorsa settimana un progetto che prevede un percorso verso l’indipendenza del Kosovo sotto la supervisione dell’Unione europea. L’idea è respinta in blocco dalle autorità di Belgrado che dovranno incontrare a Vienna la controparte kosovara per dei colloqui finali.

In un incontro a Pristina tra il presidente del Kosovo Fatmir Sejdiu e il vice di Ahtisaari, Albert Rohan è stata accettata la richiesta serba di spostare l’inizio dei colloqui dal 13 al 21 febbraio per permettare a Belgrado di nominare i propri delegati. “Abbiamo fatto appello alla comprensione dei kosovari – ha detto Rohan – perché vogliamo dare alle parte serba la possibilità di venire a Vienna”. A quasi otto anni dai bombardamenti della Nato per impedire le persecuzione delle forze serbe contro la maggioranza di lingua albanese il Kosovo nelle prossime settimane potrebbe tagliare definitivamente i ponti con la Serbia.