ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hamas e Fatah vicini a un accordo su un governo palestinese di unità nazionale

Lettura in corso:

Hamas e Fatah vicini a un accordo su un governo palestinese di unità nazionale

Dimensioni di testo Aa Aa

I colloqui alla Mecca partoriscono un accordo di principio sull’assegnazione dei ministeri in un governo palestinese di unità nazionale. La titolarità di Esteri e Finanze, posti di importanza strategica tanto per Hamas che per Fatah, sarà conferita a due indipendenti di cui si conoscono già i nomi.

Al ministero degli Interni, anch’esso un posto chiave nell’equilibrio delle funzioni, andrà un candidato proposto da Hamas, ma che ottenga l’approvazione di Fatah. Il primo ministro continuerà a essere espressione del partito islamico, ma il presidente Mahmoud Abbas nominerà il vice premier. Agli altri gruppi parlamentari spetteranno quattro ministeri. Rimossi quelli che finora erano sembrati ostacoli insormontabili, resta da vedere se l’accordo metterà fine agli scontri che da dicembre hanno causato novanta morti.