ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertice palestinese: discussioni a oltranza fino al raggiungimento di un accordo

Lettura in corso:

Vertice palestinese: discussioni a oltranza fino al raggiungimento di un accordo

Dimensioni di testo Aa Aa

Rischia di durare a lungo il vertice de La Mecca tra i dirigenti delle varie anime palestinesi. L’intenzione espressa dalle parti è di discutere a oltranza fino a quando non sarà raggiunto un accordo. Il presidente palestinese Abbas, il leader di Hamas in esilio Meshaal, assieme al primo ministro Haniyeh, dovranno cercare un’intesa su punti difficili: la formazione di un governo di unità nazionale, la riunificazione delle forze di sicurezza, l’eventuale riconoscimento di Israele da parte di Hamas e lo sblocco dei fondi internazionali destinati all’Anp e congelati dopo la vittoria elettorale dei radicali islamici.

Le due delegazioni sono riunite nella città santa musulmana, in Arabia Saudita, alla presenza del re Abdallah, che sta cercando di imporsi come nuovo mediatore della crisi in Medio Oriente e che ieri ha avuto colloqui separati con i due partiti. Le violenze delle ultime settimane tra le opposte fazioni palestinesi hanno fatto quasi cento morti. Il fallimento dei negoziati rischierebbe di far precipitare i territori nel caos totale e nella guerra civile.