ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertice tra Fatah e Hamas alla Mecca

Lettura in corso:

Vertice tra Fatah e Hamas alla Mecca

Dimensioni di testo Aa Aa

Le fazioni palestinesi guardano con speranza alla Mecca, la città santa dell’Arabia saudita dove oggi i loro leader tenteranno di trovare un via d’uscita alla grave crisi interna che dura da un anno.

Il premier e capo di Hamas, Ismail Haniyeh: “Confermiamo che andiamo alla Mecca, la città santa, con una vera volontà di trovare un accordo tra palestinesi che ponga fine allo stato di tensione e crisi, per formare un governo di unità nazionale”.

Il presidente e leader di Fatah Mahmoud Abbas non ha nascosto che quello di oggi è un ultimo tentativo: se i colloqui non avranno buon esito, indirà elezioni anticipate. A dicembre, l’appello del presidente a tornare a votare, aveva scatenato una serie di violenze nei territori.

Dopo l’ultima ondata di scontri che ha fatto decine di morti in pochi giorni, il cessate il fuoco annunciato sabato sembra tenere. Forze fedeli a Hamas e Fatah pattugliano insieme le strade, e a parte alcuni episodi isolati, la calma sembra essere temporaneamente tornata nella Striscia di Gaza.