ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rapito in Iraq un diplomatico iraniano. Teheran accusa gli Stati Uniti

Lettura in corso:

Rapito in Iraq un diplomatico iraniano. Teheran accusa gli Stati Uniti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il ministero degli esteri di Teheran ha confermato il rapimento a Baghdad di un diplomatico iraniano.
Jalal Sharafi è stato prelevato davanti alla banca Milleti, la banca iraniana in corso di apertura nel quartiere di Karrada, da un gruppo di una trentina di uomini armati in uniforme delle forze di sicurezza del ministero della difesa iracheno. Secondo il governo iraniano questi militari agirebbero sotto la supervisione delle forze americane.

Il rapimento è avvenuto senza scontri e senza violenza: gli uomini armati hanno bloccato e circondato l’auto su cui viaggiava il diplomatico,
che si trovava con tre accompagnatori ma senza scorta ufficiale irachena. Lo hanno quindi prelevato e si sono poi dileguati con lui senza lasciare traccia