ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

José Bové si candida alle presidenziali francesi

Lettura in corso:

José Bové si candida alle presidenziali francesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un no global all’assalto dell’Eliseo. José Bové ha annunciato ufficialmente la sua candidatura alla presidenza della Repubblica francese. La sua intenzione è di essere il portavoce di chi non ha voce. “Il mio obiettivo – dice Bové – è riunire attorno alla mia candidatura un numero di persone più ampio di quello che potrebbe fare un solo partito. Credo che è questo che vuole la gente oggi”.

Bové è diventato un’icona mondiale della lotta alla globalizzazione con azioni spettacolari che gli sono valse l’adorazione dei militanti ma anche la galera. La lotta contro la cultura dei fast food è simboleggiata dall’assalto al McDonald’s di Millau nel 1999 che gli dà improvvisamente una notorietà internazionale. È in prima linea nel contestare il vertice dell’organizzazione mondiale del commercio di Seattle. Per la distruzione dei campi di mais transgenico è stato condannato a 4 mesi di reclusione sui quali si dovrà esprimere la settimana prossima la Corte di cassazione.