ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Parlamento europeo dice no alla pena di morte

Lettura in corso:

Il Parlamento europeo dice no alla pena di morte

Dimensioni di testo Aa Aa

In occasione dell’apertura del terzo congresso mondiale contro la pena di morte a Parigi, anche il Parlamento europeo è sceso in campo. Nella sessione di Bruxelles è stata approvata una risoluzione a favore di una moratoria internazionale sulla pena capitale, primo passo verso l’abolizione.

Hanno votato a favore 591 deputati di tutte le forze politiche. Ad aprire il dibattito è stata l’Italia, nuovo membro del consiglio di sicurezza dell’Onu. Il governo italiano vuole fare adottare alle Nazioni Unite una moratoria a livello mondiale per fermare una prassi ancora comune.

Secondo Amnesty International, solo nel 2005 sono state giustiziate 2148 persone, in 22 paesi. Se nell’Unione europea la pena capitale è di fatto abolita, in molti paesi come gli Stati Uniti, l’Egitto e la Cina, la condanna a morte è prevista anche per reati ordinari.