ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il ministro Aguilar a Ibarretxe: agire nella legalità

Lettura in corso:

Il ministro Aguilar a Ibarretxe: agire nella legalità

Dimensioni di testo Aa Aa

È stata la prima volta di un governatore basco davanti a un tribunale supremo regionale. Stamani a Bilbao Juan José Ibarretxe è stato interrogato dal giudice per aver ricevuto ufficialmente i membri della direzione del partito Batasuna, lo scorso aprile. Essendo il partito illegale, anche la riunione, stando all’accusa, è stata illegale. Il caso è politico per Arnaldo Otegi, leader di Batasuna, che è stato interrogato sulla vicenda ieri.

L’incontro di aprile, a suo tempo, non venne pubblicizzato, ma come ha ribadito oggi Ibarretxe, non si può criminalizzare il dialogo. “Non dico che se il governatore basco commette un delitto non debba essere giudicato. Dico che è un controsenso l’accusa che mi viene mossa per aver rispettato, come presidente regionale, il contratto sociale firmato con il popolo basco”.

L’incontro si teneva all’indomani della tregua unilaterale decretata dal gruppo separatista basco nel marzo del 2006, e rientrava nel quadro del processo di pace. Da Madrid a rispondere a Ibarretxe è stato il ministro della Giustizia Juan Fernando Lopez Aguilar.

“Bisogna trasmettere ai cittadini un messaggio di fiducia, perché i cittadini hanno il diritto di verificare che i propri rappresentanti politici siano all’altezza delle proprie responsabilità. Non bisgna deteriorare le istituzione dello Stato di diritto ma legittimarle, in ogni momento”. A favore del governatore basco e della pace, a Bilbao, lunedì sera, sono scese in piazza migliaia di persone .

.