ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli Usa: "Israele ha usato in Libano nostre bombe a grappolo. Probabilmente violati gli accordi"

Lettura in corso:

Gli Usa: "Israele ha usato in Libano nostre bombe a grappolo. Probabilmente violati gli accordi"

Dimensioni di testo Aa Aa

Frizione diplomatica tra Israele e Stati Uniti attorno all’impiego da parte dell’esercito con la Stella di Davide delle micidiali bombe a grappolo, durante l’occupazione del sud del Libano. Impiego che sarebbe avvenuto in violazione di specifici accordi con gli Usa, che sono anche il paese fornitore di tali armi.

Le bombe a frammentazione sono ordigni che colpendo l’obiettivo rilasciano centinaia di altre microbombe. Il raggio operativo accresciuto le rende particolarmente pericolose per i bambini. Nel Libano del Sud, dopo l’invasione israeliana, hanno fatto almeno 28 vittime.

Sean Mac Cormac, portavoce del Dipartimento di Stato, conferma che le verifiche sono state condotte con la cooperazione delle autorità israeliane. “Sono determinazioni” ha detto Mac Cormac, “basate sui fatti, che rivelano la possibile violazione degli accordi” da parte di Israele.

Già nel 1992, nel corso di un’altra occupazione del Libano, Washington decise di sanzionare Israele per una situazione analoga.