ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania. Il governo vuole cambiare la legge sulla prostituzione

Lettura in corso:

Germania. Il governo vuole cambiare la legge sulla prostituzione

Dimensioni di testo Aa Aa

400 mila prostitute recensite ufficialmente in Germania. E una legge entrata in vigore nel 2002 che l’attuale governo tedesco giudica deludente e da riformare. Il ministro per la famiglia cristiano democratico Ursula van der Leyen ha presentato a Berlino il disegno di legge che dovrebbe fornire nuove protezioni e garanzie per le donne e le ragazze che lavorano in strada, nei locali a luci rosse o nelle case da appuntamento.

“Innanzitutto – ha spiegato il ministro – alzeremo da 16 a 18 anni l’età legale della prostituzione. Vogliamo porre rimedio all’attuale situazione e al vuoto legislativo riguardo a questo aspetto fondamentale”.

Gli studi e le inchieste effettuate rivelano che le prostitute hanno usato solo in parte le misure previste dalla legge attuale. Tra cui la possibilità di perseguire i clienti che non versano la somma pattuita.
Le associazioni di sostegno alle prostitute pero’ sono meno catastrofiste.

“Quello che posso dire – ha spiegato una operatrice sociale di Dortmund – è che al contrario di prima la prostituzione è riconosciuta e non è piu considerata un attività contraria al buon costume”

Il dato piu preoccupante riguarda comunque la mancata riduzione della criminalità. L’emersione della prostituzione e le garanzie fornite alle prostitute come la copertura sociale non hanno eliminato le reti di sfruttamento come invece si sperava.