ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano, cominciate le manifestazioni dell'opposizione sciita nella giornata di sciopero generale

Lettura in corso:

Libano, cominciate le manifestazioni dell'opposizione sciita nella giornata di sciopero generale

Dimensioni di testo Aa Aa

Dalle prime ore del giorno diversi manifestanti hanno bloccato le strade di accesso alla capitale Beirut e quella che conduce all’aeroporto internazionale. Ieri il leader del partito sciita Hezbollah Hassan Nasrallah aveva lanciato un ultimo appello ai manifestanti.

“Non abbiamo paura e non faremo marcia indietro. Non riuscirete a trascinarci in una guerra civile. Noi scenderemo in piazza e se volete ucciderci fatelo pure”.

Il premier libanese Fuad Siniora aveva invece accusato l’opposizione di terrorizzare la popolazione con lo sciopero generale e con possibili disordini di piazza. Il capo del governo aveva invitato i cittadini ad andare a lavorare per rimettere in moto la disastrata economia del paese uscito a pezzi dai bombardamenti israeliani di questa estate.

Siniora si recherà giovedì a Parigi dove è in programma la Conferenza dei paesi donatori da cui il governo di Beirut spera di ottenere sostanziosi aiuti finanziari. Da settimane l’esecutivo libanese è sotto il fuoco incrociato di diversi partiti sciiti, sostenuti da Siria e Iran, che ne chiedono le dimissioni.