ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il neonato partito liberaldemocratico entra al parlamento serbo

Lettura in corso:

Il neonato partito liberaldemocratico entra al parlamento serbo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il giovane partito liberaldemocratico serbo c‘è l’ha fatta, ha superato la soglia del 5 per cento ed entrerà al parlamento con oltre una decina di seggi. Il leader trentacinquenne Cedomir Jovanovic nel 2001 fu tra i fautori della consegna all’Aja di Milosevic e si presenta ora come l’erede del premier riformatore Zoran Djinjic, assassinato nel 2003.

Il partito liberaldemocratico, filooccidentale, creato da Jovanovic nel novembre del 2005, non si oppone all’indipendenza del Kosovo. Ed esclude la possibilità di entrare in una coalizione di governo assieme al partito del premier Kostuniza.