ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, il democratico Barak Obama sonda il terreno in vista delle presidenziali 2008

Lettura in corso:

Usa, il democratico Barak Obama sonda il terreno in vista delle presidenziali 2008

Dimensioni di testo Aa Aa

C‘è già chi lo immagina come un Kennedy di colore. Barak Obama, il senatore afroamericano dell’Illinois e astro nascente del partito democratico, ha mosso il primo passo verso la lunga corsa che potrebbe portarlo alla Casa Bianca: la formazione di un comitato esplorativo, atto preliminare per raccogliere e spendere fondi.

Questo l’annuncio sul suo sito Internet. “Un anno fa, non mi sarei mai aspettato di trovarmi in questa posizione, ma dalle conversazioni che ho avuto durante i miei viaggi e leggendo le vostre lettere, ho realizzato che l’America ha fame di una politica diversa”.

Quarantacinque anni, una laurea in legge a Harvard e da appena due anni al Senato, Obama ha scarsa esperienza in politica nazionale, ma il suo carisma lo ha messo in luce durante la convention democratica del 2004.

“Il suo approccio mi piace, penso che abbia buone chance”, è il commento di un passante a New York.

“Non può farcela – dice un altro – Hillary Clinton ha molta più esperienza di lui, non solo in qualità di moglie di un ex presidente, ma anche per il suo lavoro come senatrice”.

Il sogno di un nero alla Casa Bianca contro quello di una donna presidente.

Hillary Clinton, qui in visita in Afghanistan, rimane saldamente in testa ai sondaggi per la nomination democratica.