ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medio Oriente, prosegue la missione di Consoleezza Rice

Lettura in corso:

Medio Oriente, prosegue la missione di Consoleezza Rice

Dimensioni di testo Aa Aa

Un invito agli Stati Uniti ad adoperarsi per rilanciare i negoziati di pace e per arrivare a uno stato palestinese “praticabile, indipendente e in sicurezza”. E’ l’invito di re Abdallah di Giordania a Condoleezza Rice, la segretaria di stato Usa in missione in Medio Oriente.

Il sovrano hashemita ha messo in guardia dal rischio che, in assenza di iniziative concrete, il ciclo della violenza finisca per allargarsi. La Rice ha incontrato a Ramallah anche il presidente dell’Autorità nazionale palestinese, Mahmoud Abbas, divenuto ormai interlocutore privilegiato di Washington da quando i radicali di Hamas hanno vinto le elezioni parlamentari.

Parlando ai giornalisti in incontro congiunto con la Rice, Abbas ha definito inaccettabile qualsiasi progetto di stato palestinese con confini provvisori, ipotesi questa ventilata in ambienti israeliani. La Rice ha poi auspicato un governo palestinese “accettato dalla comunità internazionale”, guadagnandosi l’ironica reazione del premier Hanyeh: “i corsi di diplomazia seguiti dalla Rice sono stati del tutto inutili” ha detto l’esponente di Hamas.