ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Governo regionale della Baviera in crisi, rischio dimissioni per Stoiber

Lettura in corso:

Governo regionale della Baviera in crisi, rischio dimissioni per Stoiber

Dimensioni di testo Aa Aa

A chi lo dava già per spacciato, Edmund Stoiber replica che si batterà per la sua sopravvivenza politica. Appena qualche giorno fa, la stampa tedesca dava per imminenti le dimissioni del potente capo del governo regionale della Baviera e leader della Csu, l’ala bavarese dell’Unione cristiano democratica. “So di trovarmi in una posizione difficile – ha detto Stoiber – ma chi lavora nelle cucine deve sopportare il caldo”.

Lo scandalo che rischia di mettere fine alla sua carriera politica ha il volto della deputata regionale Gabriele Pauli: un’avversaria interna di Stoiber, che lo accusa di averla fatta spiare. Una vicenda che potrebbe favorire Guenther Beckstein, attuale ministro regionale bavarese dell’Interno.

Beckstein ha negato che la Csu stia meditando un piano per rovesciare Stoiber prima delle elezioni regionali, che in Baviera avverranno nel 2008. I Verdi e la Spd hanno già chiesto uno scrutinio anticipato. Per la Csu, tradizionalmente senza rivali in Baviera, lo scandalo che ha coinvolto Stoiber potrebbe costare caro. I sondaggi indicano che il partito avrebbe perso il 15% dalle elezioni del 2003. Una crisi che minaccia di avere ripercussioni negative anche per l’Unione cristiano democratica del cancelliere Angela Merkel.