ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venezuela: Chavez annuncia le nazionalizzazioni

Lettura in corso:

Venezuela: Chavez annuncia le nazionalizzazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

I ministri del governo Chavez hanno prestato giuramento, impegnandosi a lavorare alla costruzione della via venezuelana al socialismo. Il presidente, rieletto trionfalmente il mese scorso, ha chiesto al Parlamento poteri speciali e ha annunciato un vasto programma di nazionalizzazioni: “Tutto quel che era stato privatizzato sarà nazionalizzato. Recupereremo la proprietà sociale nei mezzi strategici di produzione”.

Hugo Chavez, al potere in Venezuela dal 1999, ha annunciato che presenterà in parlamento un progetto di legge che gli permetterà di governare per decreto, allo scopo di accelerare le riforme economiche. A essere nazionalizzato sarà principalmente il settore dell’energia, nel quarto paese esportatore di petrolio verso gli Stati Uniti.

In particolare, Chavez ha detto che diventeranno “proprietà dello Stato” i progetti di pompaggio del greggio nella Fascia dell’Orinoco, in cui sono coinvolti diversi gruppi stranieri. Il presidente ha infine dichiarato di non poter accettare l’indipendenza della Banca Centrale, e ha annunciato la chiusura di Radio Caracas Television, accusando l’emittente di “golpismo”.