ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grande coalizione in Austria, Molterer vice cancelliere

Lettura in corso:

Grande coalizione in Austria, Molterer vice cancelliere

Dimensioni di testo Aa Aa

Comincia a delinearsi la composizione del nuovo governo di grande coalizione, in Austria. Wilhelm Molterer, conservatore, fedelissimo del cancelliere uscente Wolfgang Schussel, sarà numero due del nuovo esecutivo guidato dal socialdemocratico Alfred Gusenbauer. Molterer prende anche la leadership del partito Ovp. Schussel, invece, diventa capogruppo al Parlamento.
L’accordo per il governo di grande coalizione è stato raggiunto ieri, dopo 100 giorni di difficile negoziato in seguito alle elezioni politiche del 1.o ottobre. I ministeri chiave restano ai conservatori: interno, economia, finanze ed esteri, dove viene confermata Ursula Plassnik.

Ai margini dell’intesa, c‘è anche il ritiro dalla vita politica del ministro uscente delle finanze Karl-Heinz Grasser. Trentotto anni, esponente di un partito di estrema destra, la sua gestione è stata punteggiata da polemiche e scandali. Conseguenza diretta dell’intesa politica è la protesta degli studenti: i socialdemocratici avevano promesso di abolire le tasse universitarie; invece saranno mantenute. Potranno essere sostituite da lavori di pubblica utilità compiuti dagli studenti.