ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il nuovo governo austriaco sarà una grande coalizione

Lettura in corso:

Il nuovo governo austriaco sarà una grande coalizione

Dimensioni di testo Aa Aa

Il socialdemocratico Alfred Gusembauer sarà il nuovo cancelliere austriaco alla guida di un governo di grande coalizione con i conservatori del suo predecessore alla cancelleria Wolfgang Schüssel. I ministeri verranno ufficialmente attribuiti domani. Giovedì il governo giurerà al cospetto del presidente Heinz Fischer. Dopo oltre tre mesi di trattative difficili i due principali partiti austriaci si sono messi d’accordo sulle linee guida del programma per i prossimi sei anni. La dichiarazione d’intenti di Gusembauer:

“Vogliamo investire sul futuro del nostro paese ed è per questo che gran parte delle spese supplementari che intendiamo mettere in bilancio riguarderanno i campi della crescita, del lavoro e dell’istruzione, poiché noi crediamo che siano questi i motori della creazione di ricchezza e dello sviluppo sociale”.

La grande coalizione non è una novità per l’Austria, è anzi una costante nel panorama politico viennese. Esecutivi costruiti in questo modo hanno guidato il paese nel primo ventennio dopo la fine della Seconda guerra mondiale e poi ancora negli anni ’80 e negli anni ’90.