ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Castro invia gli auguri ai cubani e assicura: sto bene

Lettura in corso:

Castro invia gli auguri ai cubani e assicura: sto bene

Dimensioni di testo Aa Aa

“I migliori auguri a tutti i compatrioti per il 48esimo anniversario del trionfo della Rivoluzione”. Lui non s‘è visto, non ha letto di persona il messaggio ai cubani, ma l’augurio trasmesso da Fidel Castro attraverso la tv è bastato a rassicurare sulla sua salute. “Sulla mia convalescenza ho sempre detto che sarebbe stato un processo lungo. Ma è ben lontana dall’essere una battaglia persa”.

E’ la prima volta che il Lider Maximo si fa sentire dopo l’ultima apparizione in tv, il 28 ottobre, per far piazza pulita delle voci sulla gravità della sua malattia. “Eravamo tutti in ansia” dice un abitante della capitale “aspettando il suo messaggio o un qualsiasi segnale, perchè era da tanto che non parlava. Adesso sappiamo che si sta riprendendo”. “E’ vivo e vegeto. E resterà con noi ancora per tanto tempo!” si dice all’Havana.

Sulla prima pagina del quotidiano ufficiale Granma campeggiano i saluti di Castro al “compagno” Hu Jintao, Presidente della Repubblica Popolare Cinese. Il messaggio è chiaro: tutto va bene. Ma sulle reali condizioni del dittatore ottantenne operato in luglio per una grave emorragia intestinale, è lecito dubitare.