ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Islam: l'Haj fa tappa sul monte Arafat

Lettura in corso:

Islam: l'Haj fa tappa sul monte Arafat

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli oltre due milioni di musulmani affluiti in Arabia Saudita per il pellegrinaggio annuale, hanno affollato la zona intorno al Monte Arafat, raccogliendosi in preghiera. Sono partiti dalla Mecca per l’Haj, rito che ogni fedele dell’Islam deve compiere almeno una volta nella vita se ne ha i mezzi. L’affluenza dall’estero è da record: 1,65 milioni di pellegrini, il 6 per cento in più rispetto all’ultimo Haj. Dall’interno dell’Arabia Saudita hanno ricevuto il permesso delle autorità altre diverse centinaia di migliaia di fedeli, e un altro mezzo milione di persone riesce ogni anno a eludere la sorveglianza e a partecipare al pellegrinaggio senza permesso.

Un assembramento colossale che provoca regolarmente vittime: lo scorso gennaio 362 pellegrini sono morti calpestati sul ponte che porta al luogo della lapidazione di Satana, poco dopo il crollo di un hotel che aveva provocato la morte di altre 76 persone. Le autorità saudite hanno mobilitato 50 mila uomini, anche per evitare scontri fra sciiti e sunniti. Fra i partecipanti all’Haj di quest’anno, c‘è anche il primo ministro palestinese Ismail Haniyeh.