ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bush dal ranch texano di Crawford studia una svolta in Iraq

Lettura in corso:

Bush dal ranch texano di Crawford studia una svolta in Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

Dal ranch di Crawford in Texas Bush e i suoi più stretti collaboratori preparano la nuova strategia per l’Iraq. Il presidente degli Stati Uniti affiancato dal vicepresidente, dai segretari di Stato e della difesa ha detto che la riflessione è in corso ma dei progressi sono stati fatti. “È importante che il popolo americano capisca che il successo in Iraq è vitale per la nostra sicurezza. Se non ce la faremo, i nostri nemici, gli estremisti, avranno un porto sicuro da dove lanciare nuovi attacchi. Sarebbero più forti. Sarebbero in grado di minacciare gli Stati Uniti. Stiamo facendo progressi per stilare un piano che ci aiuterà a raggiungere i nostri obiettivi”.

Bush dovrebbe presentare il suo piano agli inizi di gennaio. Una delle opzioni possibili è un aumento della presenza delle truppe Usa in Iraq, fino a trentamila effettivi in più. Il capo del Pentagono Robert Gates ha già firmato un’ordine di mobilitazione per tremilacinquecento militari, che nei prossimi giorni partiranno per il Kuwait, pronti per essere dispiegati in territorio iracheno. Il presidente Usa ha però detto di voler sentire tutte le proposte. Cautela necessaria, considerato che ai primi di gennaio si insedia il nuovo Congresso, a maggioranza democratica, e che i morti americani in Iraq hanno ormai superato il numero delle vittime delle Torri Gemelle.