ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le milizie delle Corti islamiche in ritirata

Lettura in corso:

Le milizie delle Corti islamiche in ritirata

Dimensioni di testo Aa Aa

Le truppe etiopi avanzano verso Mogadiscio. E si dicono capaci di prendere il controllo della capitale somala in uno o due giorni. Nel paese, da una settimana teatro di guerra, i combattenti delle Corti Islamiche si sono ritirati da diverse posizioni sulla linea del fronte. Sostengono sia solo un cambio di strategia, ma sotto il fuoco dell’aviazione etiope hanno battuto in ritirata da città chiave come Burhakaba e da Baidoa, sede del governo di transizione.

L’esecutivo ha lanciato un appello alle milizie perchè depongano le armi, promettendo un aministia. In caso contrario l’esercito etiope minaccia di intensificare la sua offensiva. Per Addis Abeba è una legittima difesa la guerra ai combattenti islamici che considera terroristi e che negli ultimi mesi erano arrivati a controllare buona parte della Somalia. La Croce Rossa Internazionale ha annunciato l’invio di aiuti umanitari alla popolazione, sono già migliaia i rifugiati nei campi profughi nel vicino Kenia.