ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

E' sempre piu' complicata la situazione in Somalia mentre la comunità internazionale si mobilita.

Lettura in corso:

E' sempre piu' complicata la situazione in Somalia mentre la comunità internazionale si mobilita.

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo l’escalation del conflitto nel Corno d’Africa mercoledi’ ad Addis Abeba dovrebbe tenersi una riunione tra l’Unione africana, la Lega araba e l’Autorità intergovernativa per lo sviluppo. L’aeroporto di Mogadiscio, controllato dalle forze islamiste,è stato chiuso dopo il bombardamento degli aerei etiopici.Colpito anche l’aeroporto militare di Baledogle, uno scalo strategico a circa cento chilometri da Mogadiscio. Chiusi tutti i confini somali.

Il conflitto, tra le corti islamiche e il governo, interessa ormai un’ampia zona del Corno d’Africa, 400 chilometri. Gli ultimi attacchi arrivano dopo che la vicina Etiopia ha formalmente dichiarato guerra alla Somalia, sostenendo di voler proteggere la propria sovranità contro un movimento guidato da terroristi. Il Comitato internazionale della Croce Rossa è pronta a inviare in Somalia medicinali e attrezzature mediche per aiutare centinaia di feriti di guerra e per far fronte all’emergenza di migliaia di rifiugiati. L’organizzazione umanitaria teme infatti un massiccio esodo della popolazione civile.