ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Operazione dell'Fsb in Russia contro presunti militanti islamici

Lettura in corso:

Operazione dell'Fsb in Russia contro presunti militanti islamici

Dimensioni di testo Aa Aa

Operazione dei servizi speciali di Mosca a Cherkessk, nella repubblica caucasica russa di Karachayevo-Cherkessia. Gli agenti hanno accerchiato un condominio in cui si era rifugiato un gruppo di combattenti armati accusati di aver ucciso poliziotti e ufficiali locali. L’Fsb, ex Kgb, li descrive come militanti islamici appartenenti al gruppo di Achmez Gochaev, sospettato di aver provocato l’esplosione di due edifici a Mosca nel settembre 1999.

Non è ancora chiaro in quanti si fossero asserragliati nell’appartamento. Una portavoce dei servizi ha spiegato che a una proposta di resa avevano risposto con il fuoco. Due scuole e i condomini vicini sono stati evacuati.

Secondo alcune fonti, due combattenti sarebbero stati uccisi e uno arrestato. Alcuni residenti sospettano che la sparatoria sia stata inscenata per distogliere l’attenzione da un processo per omicidio di cui si attende in questi giorni la sentenza.