ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nigeria: dopo un nuovo attentato la Shell fa partire i dipendenti

Lettura in corso:

Nigeria: dopo un nuovo attentato la Shell fa partire i dipendenti

Dimensioni di testo Aa Aa

In Nigeria, dopo l’ennesimo attacco a un’installazione petrolifera sul delta del fiume Niger, la Shell ha deciso di far partire i propri dipendenti. La partenza riguarda 400 persone circa. Resteranno solo coloro necessari per non compromettere la produzione. Un attentato aveva preso di mira gli impianti Shell e quelli dell’Agip, lunedì scorso. Due autobomba erano esplose senza fare vittime. Gli attacchi erano stati rivendicati dal Mend, il Movimento per l’emancipazione del delta del Niger. L’attacco della notte scorsa ha colpito un’installazione della Total. Tre persone, stando a fonti della polizia, sono rimaste uccise.