ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dominique de Villepin testimonia sul caso Clearstream

Lettura in corso:

Dominique de Villepin testimonia sul caso Clearstream

Dimensioni di testo Aa Aa

La giustizia francese punta oggi i riflettori sul primo ministro Dominique de Villepin, che sarà ascoltato come testimone nel caso Clearstream. Il premier è giunto poco prima delle nove di questa mattina al tribunale di Parigi, dove sono state prese imponenti misure di sicurezza. La sua testimonianza segna uno dei momenti chiave di questa inchiesta, dal momento che il suo ruolo è tutt’altro che chiaro.

La vicenda ruota intorno ai dossier fasulli che nel 2004 erano stati inviati anonimamente a un giudice, facendoli apparire come tratti dagli archivi di Clearstream, un organismo finanziario del Lussemburgo.

Tra i nomi dei presunti beneficiari di tangenti versate sui conti esteri, figurava anche quello di Nicolas Sarkozy, attuale ministro dell’interno e candidato dell’UMP alle presidenziali. Un funzionario della difesa ha dichiarato di aver ricevuto incarico da Villepin di indagare sul coinvolgimento di Sarkozy, un coinvolgimento che in realtà non c‘è mai stato. Il premier dovrà spiegare perchè non avvisò Sarkozy dell’esistenza di un piano che mirava a danneggiare la sua immagine politica.