ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Continua l'odissea delle migliaia di passaggeri di Air Madrid lasciati a terra dalla chiusura della compagnia

Lettura in corso:

Continua l'odissea delle migliaia di passaggeri di Air Madrid lasciati a terra dalla chiusura della compagnia

Dimensioni di testo Aa Aa

La sospensione dei voli della compagnia Air Madrid sta creando una situazione di disagio a migliaia di persone. Momenti di tensione si sono vissuti all’aeroporto della capitale spagnola quando alcuni colombiani hanno bloccato un’uscita e sono stati allontanati dalla polizia.

La Air Madrid è una compagnia low cost che effettua voli soprattuto verso l’America latina e a cui si rivolgono in maggioranza cittadini di quei Paesi con scarse risorse economiche. Le minacce del governo spagnolo di ritirare la licenza, a causa di problemi tecnici e ritardi, hanno portato la dirigenza della compagnia a sospendere i voli il 15 dicembre.

“Sono venuta alla sede di Air Madrid per protestare ma ormai non c‘è più nessun dipendente”, dice una passeggera.

Il governo spagnolo ha predisposto un piano di emergenza che ha permesso di far viaggiare quattromila persone. Ma questo piano terminerà domani. 300.000 biglietti sono già stati venduti da un lato e dall’altro dell’Atlantico e per alcuni l’attesa all’aeroporto è infinita.

“Ci hanno detto di aspettare, ma non abbiamo saputo più niente”, lamenta un uomo in attesa da giorni all’aeroporto di Madrid.

“Hanno preso i nostri nomi e hanno detto che ci chiameranno”, dice un altro.

Per molti il viaggio era stato prenotato dopo anni di sacrifici e per alcuni ci vorranno forse più di cinque anni per rivedere i propri figli.