ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arrestato sospetto serial killer di Ipswich

Lettura in corso:

Arrestato sospetto serial killer di Ipswich

Dimensioni di testo Aa Aa

L’assassino delle prostitute forse è già nelle mani della polizia britannica. Un sospetto è stato arrestato ieri, perquisita la sua casa, poco lontano da Ipswich. E’ un uomo di 37 anni, un dipendente del supermercato che si era definito in un’intervista alla stampa britannica, un “amico” delle cinque ragazze, e “quasi il fidanzato” della più giovane, Tania Nicol. “Le proteggevo – ha detto – avevano fiducia di me, avrei anche potuto ucciderle. Ma sono innocente”.

L’uomo che teneva un blog, con numerosi riferimenti alla prostituzione, è stato arrestato con il sospetto di avere uccise tutte e cinque le ragazze. Ha ammesso di non avere un alibi. Una sua conoscente spiega: “Era, diciamo, un po’ teso, un po’ preoccupato, perchè il giorno prima era stato fermato. Era in macchina con un nostro amico e lo hanno portato alla stazione di polizia, lo hanno spogliato e perquisito. Gli hanno preso anche l’auto, era un po’ paranoico, temeva che succedesse di nuovo”. La polizia continua a indagare. E consiglia ancora alle ragazze di non uscire sole e di essere prudenti. L’uomo arrestato potrebbe essere innocente e il vero mostro ancora a piede libero.